Official Competition ~

un film di Mariano Cohn & Gastón Duprat.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 3.5-Stelle-300x70.png

Un magnate farmaceutico che vuole lasciare un ricordo imperituro di è producendo un grande film tratto da un romanzo premio nobel (da lui mai letto) sulla rivalità di due fratelli, una resista giovane e celebrata quanto eccentrica (Penelope Cruz), un divo vanesio e inaffidabile (Antonio Banderas) e un maturo attore maestro di recitazione e contrario al cinema commerciale (Oscar Martinez): una miscela esplosiva che non tarda a deflagrare, e la competizione ufficiale non sarà solo quella per potenziali premi…

Si ritrovano in questo film sul cinema tanto la coppia Cruz-Banderas quanto una cosa che nel concorso principale di Venezia scarseggia da sempre ovvero la commedia, e che commedia: situazioni e dialoghi esilaranti (vedi il provino dei baci…), interpreti perfetti che prendono in giro il loro mondo ma in primo luogo se stessi (Banderas che per contratto non può essere toccato in faccia, Martinez che non ha perso l’accento argentino dopo venti anni in Spagna, la Cruz che sfrutta la sua femminilità per i suoi giochi…).

Metacinema ai massimi livelli (compresa la presenza in scena di Coppa Volpi e Leone d’argento per cui saranno fischiati molti orecchi…), ma soprattutto ai massimi livelli di divertimento, e se serve una referenza sulla bravura degli interpreti vedasi la scena della “confessione” di Banderas…

Difficile porti a casa i premi che meriterebbe (anche se il passato di Soul Kitchen potrebbe fare sperare in un premio speciale…), ma mi sbilancio a *** e ½, perché abbiamo bisogno anche di ridere con intelligenza.

.


Una miscela esplosiva che non tarda a deflagrare, e la competizione ufficiale non sarà solo quella per potenziali premi...


Titolo originale: Official Competition (Competencia oficial, 2021)

Paese di produzione: Spagna

Principali interpreti: Penélope Cruz (Lola Cuevas), Antonio Banderas (Félix Rivero), Oscar Martínez (Iván Torres)

Mymovies.it

“La costruzione di un film attraverso la complicità di un trio di interpreti perfettamente al servizio dello spirito del copione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.