La torre nera

Square

2.5 Stelle

~ La torre nera ~

un film di Nikolaj Arcel.


In un mondo parallelo esiste una torre nera che si staglia verso il cielo. La torre non deve essere violata, altrimenti tutti i mondi che sostiene crollerebbero. Tuttavia uno stregone, Walter Padick, tenta in tutti i modi di distruggerla. La sua non è sufficiente e deve avvalersi dell’energia mentale di bambini speciali che hanno una capacità immaginativa superiore. Tra questi, uno di loro si chiama Jake Chambers e con l’aiuto di un pistolero protagonista dei suoi sogni, Roland Deschain, cercerà di salvare il mondo.


L’uomo in nero fuggì nel deserto e il pistolero lo seguì. Così come esordiva l’omonima saga di Stephen King, la sua trasposizione (sempre se di trasposizione si può parlare: una serie di 8 romanzi riassunta in 95 minuti di film) narra la perpetua battaglia tra il bene e il male, tra un pistoleros di colore guidato dalla mente di un ragazzino e un oscuro stregone, entrambi con la medesima ambizione di una Torre Nera, unico baluardo contro le forze oscure. Una trama priva di ambizioni, un mix di generi in un film caotico e difficile da capire. Un’avventura, per questo, poco coinvolgente e originale; un’opera antiquata, superficiale e “dimenticabile” che resta ancorata al periodo temporale del suo romanzo e ben lontana dalla concezione di modernità. Come spesso accade, tra gli scrittori più abusati dell’industria cinematografica, quel che prevale nell’opera di Arcel (concepita in un susseguirsi di produzioni e acquisizioni di diritti) è la troppa arroganza e precipitazione al buon senso e capacità nella fase di sceneggiatura.


La torre nera non fa scacco matto…


Titolo originale: The Dak Tower (2017)

Paese di produzione: Usa

Principali interpreti: Idris Elba (Roland Deschain), Matthew McConaughey (Walter Padick), Tom Taylor (Jake Chambers), Claudia Kim (Arra Champignon), Fran Kranz (Pimli)


Roland Deschain: “Mio padre mi mostrò una mappa come questa. All’interno del cerchio vivono il tuo mondo e il mio… e molti altri, nessuno sa quanti. La torre nera sorge al centro di tutte le cose ed è li dal principio dei tempi. La torre emana un’energia potente che protegge l’universo e ci difende dall’esterno”

Jake Chambers: “Che vuol dire dall’esterno? Che c’è all’esterno dell’universo?”

Roland Deschain: “All’esterno ci sono le tenebre eterne colme di demoni che cercano di arrivare a noi”

Lascia un commento