(2010 - 2019) - Il cinema di oggi4 Stelle - ImperdibileAnimazioneAvventuraFantastico

L’isola dei Cani

L'isola dei Cani

~ L’isola dei Cani ~

un film di Wes Anderson.


L’isola dei Cani racconta la storia di Atari Kobayashi, il dodicenne nipote adottivo del Sindaco corrotto Kobayashi. Quando il governo decide di mandare tutti i cani di Megasaki City in esilio su una vasta discarica chiamata L’Isola dell’Immondizia, Atari parte da solo alla ricerca del suo cane, Spots. Con l’aiuto di un branco di nuovi amici, inizia un viaggio epico che deciderà il futuro ed il destino dell’intera Prefettura.


Una fiaba a quattro zampe, allegorica e politica allo stesso tempo. Un racconto malinconico in un territorio immaginario nel futuro distopico (anno 2037) del Giappone post Fukushima con protagonista un giovane e spericolato aviatore dall’aspetto cyberpunk. Un piccolo principe di nome Atari che proverà, nella ricerca del fido amico, a sovvertire le regole del sistema.
“Tra randagismo e addomesticamento, poli esistenziali opposti, il percorso fatto da Atari e Chief traccia una riflessione su cosa significhi dirsi liberi in un mondo di assoluta solitudine o in un universo di relazioni che, volenti o nolenti, delimitano e definiscono il nostro essere, arricchendolo.” (Michele Favara)
Il visionario regista texano tra fantasia e creatività intreccia la sua estetica di cinema ricorrendo all’animazione stop motion e ispirandosi all’iconografia pittorica del disegno animato, la pittura e la stampa orientale ottocentesca, il teatro nō, il manga e l’anime. Slittando continuamente dal metaforico al grafico (la moltitudine di messaggi cifrati, simboli e convenzioni riescono a definirsi con linearità solo con una seconda visione) e destreggiandosi tra tecnica artistica, culturale, politica e sociale…
Wes Anderson racconta una storia laconica e al tempo stesso sfaccettata, dove a emergere indistruttibili sono il senso di solidarietà e il coraggio sorprendente di bambini e cani, insubordinati e tenacemente impegnati a non subire l’ingiustizia” (Roy Menarini).

La scoperta e l’accettazione dell’identità del singolo all’interno di un gruppo sociale


Titolo originale: Isle of Dogs (L’isola dei cani, 2018)

Paese di produzione: Usa

Doppiatori originali: Bryan Cranston (Chief), Koyu Rankin (Atari Kobayashi), Edward Norton (Rex), Bob Balaban (King), Bill Murray (Boss), Scarlett Johansson (Nutmeg), Jeff Goldblum (Duke)


Chief: “Io mordo!“