Basil l’investigatopo

Square

3.5 Stelle

~ Basil l’investigatopo ~

un film di Ron Clements, John Musker, Burny Mattinson e David Michener.


Azione, suspance e divertimento in un “poliziesco animato” da vedere e rivedere, accompagnato dalle fenomenali musiche di Heny Mancini. Personaggi memorabili, una superba animazione e una divertente avventurosa vicenda convivono in questo Classico dell’animazione. Basil l’investigatopo è impegnato in una pericolosa indagine a fianco del fido Dottor Topson e dell’adorabile segugio Ugo. Il diabolico Professor Rattigan, terribile nemico di Basil, ha rapito il padre di una tenera bambina di nome Olivia. Riusciranno i nostri eroi a liberare il malcapitato?


Punto di transizione fra la vecchia generazione di classici Disney e quella del Rinascimento, Basil l’investigatopo è una rivisitazione delle opere libresche di Arthur Conan Doyle e di Titus. Un’opera che mescola avventura, divertimento, canti e mistero. Epica scena finale in cui Basil e il Professor Rattigan si scontrano sul Big Ben per poi precipitare entrambi verso le acque del Tamigi. Non è tra i migliori film della Disney, ma ha certamente saputo rivisitare il testo originale e il mito di Sherlock Holmes… conquistandosi un posto di rilievo tra i cartoni preferiti del sottoscritto.


Elementare, mio caro Topson!


Titolo originale: Basil The Great Mouse Detective (Basil l’investigatopo, 1986)

Paese di produzione: Usa

Principali interpreti: Basil di Baker Street, David Q. Topson, Olivia Flaversham, Hiram Flaversham, Professor Rattigan, Vampirello


Basil di Baker Street: “Sono stato sconfitto, preso in giro, ridicolizzato, sminuito…”

David Q. Topson: “Basta adesso! Ah… oh andiamo Basil, la regina è in pericolo, Olivia conta su di noi… stiamo per essere orribilmente uccisi e tutto quello che sai fare è startene li a compatirti. Beh , io so che tu puoi salvarci. Ma se hai rinunciato allora perchè non lo facciamo scattare e la filiamo”

Basil di Baker Street: “Facciamolo scattare. Farlo scattare adesso. Si… oh oh si faremo scattare il meccanismo adesso!”

Lascia un commento