Il gladiatore

Square

4 Stelle

~ Il gladiatore ~

un film di Ridley Scott.


Il generale che divenne schiavo. Lo schiavo che divenne gladiatore. Il gladiatore che sconfisse un impero. L’impareggiabile potere di un film colossal; incredibile combinazione d’azione e racconto che la critica ha definito “esplosivo, da perdere il fiato, epico!”.


Alla luce del nuovo millennio Ridley Scott ripropone il genere Colossal, dimenticato da molti ma ricordato con nostalgia cinefila da altri. Una storia d’intrattenimento avvincente e di grande spettacolarità accompagnata dalla musica di Hans Zimmer, forse la migliore di tutta la sua carriera. Il gladiatore, dal suo carattere guerriero e dalla magnificenza visiva, presenta forzature narrative da megaproduzione e non è certo un film con velleità storico-documentaristiche. Opera che rimane importante a prescindere dalla sua effettiva riuscita, perchè capace di conquistare il pubblico come allora il gladiatore conquistava gli anfiteatri romani.


L’impero romano in chiave hollywoodiana…


Titolo originale: Gladiator (Il gladiatore, 2000)

Paese di produzione: Regno Unito, Usa

Principali interpreti: Russell Crowe (Massimo Decimo Meridio), Joaquin Phoenix (Commodo), Connie Nielsen (Augusta Lucilla), Oliver Reed (Proximo), Richard Harris (Marco Aurelio), Derek Jacobi (Senatore Gracco)


Massimo Decimo Meridio: “Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, Comandante dell’esercito del nord, Generale delle legioni Felix, servo leale dell’unico vero imperatore Marco Aurelio. Padre di un figlio assassinato, marito di una moglie uccisa… e avrò la mia vendetta… in questa vita o nell’altra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *